Comunicati Stampa slider

Il Manifesto del Partito Pirata

Il Partito Pirata ha un nuovo Manifesto Politico, approvato con larga maggioranza dall’Assemblea Permanente, organo decisionale sovrano dei Pirati che votano in rete grazie alla piattaforma LiquidFeedback.

Si conclude così la fase di riorganizzazione dei testi fondamentali del Partito Pirata che da sempre rappresenta in Italia l’unico esempio di partito con le massime garanzie di democrazia interna, uno dei principi cardini dei Pirati.

La riscrittura del Manifesto, in vigore dal 28 maggio 2015, si va ad aggiungere all’approvazione del nuovo Statuto (01/01/2015) e del Regolamento interno (11/01/2015).

Un testo che parte dalla presa d’atto delle crisi sociali, ambientali ed economiche, diseguaglianze e rischi di nuove forme di sfruttamento, mettendo al centro i concetti di commons/commoning e sharing, per la condivisione e gestione comune delle risorse, nel rispetto delle libertà, dell’individualità e della creatività, per la liberazione della conoscenza, per un mondo migliore.

 

I DOCUMENTI UFFICIALI IN VIGORE

 

SALI A BORDO! ISCRIVITI AL PARTITO PIRATA!