Comunicati Stampa

#megliolaLip per un’Altra Scuola

#megliolalip

La scuola italiana è ancora una volta sotto attacco: il tentativo di riforma governativa denominata “La Buona Scuola” in realtà maschera una ulteriore erosione delle risorse economiche ed umane a disposizione della nostra scuola. Ciò che rimane andrà infine gestito secondo una ottica neoliberista: meritocrazia, approccio aziendalista, accentramento dei poteri del preside-manager, attacco ai diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, estrema enfasi su efficienza e produttività.
Il Partito Pirata reclama invece una vera e sana riforma per una scuola pubblica, laica, pluralista e democratica, capace di garantire a tutte e tutti il diritto ad istruzione e formazione.
Per questo motivo sosteniamo la LIP, la Legge di iniziativa popolare per una buona scuola per la Repubblica che, nata nel mondo della scuola e discussa da oltre 100.000 insegnanti, genitori e studenti, è attualmente depositata in Senato e sostenuta da parlamentari di differenti gruppi (testo del disegno di legge – Pdf).

In pillole (come è stato riportato dal sito ufficiale LipScuola), la LIP prevede:

  • Una scuola pubblica, laica e pluralista: capace di garantire a tutte e tutti il diritto all’istruzione.
  • Risorse certe ed adeguate: il 6% del Pil, perché una buona scuola è la base della democrazia e del futuro di una società
  • Estensione dell’obbligo scolastico ai 18 anni.
  • Vivibilità delle classi e qualità della relazione educativa: non più di 22 alunni per classe e continuità didattica dei docenti.
  • Integrazione vera: dotazione organica aggiuntiva per il sostegno, l’alfabetizzazione, la lotta alla dispersione scolastica.
  • Programmi moderni, efficaci, condivisi.
  • Funzione docente: unicità, pari dignità, qualificazione.
  • Partecipazione di tutti alla gestione della scuola: rilancio ed estensione degli organi collegiali elettivi.
  • Autovalutazione delle scuole per un miglioramento continuo.
  • Un piano straordinario di edilizia scolastica

Il Partito Pirata #adottalaLIP, la legge di iniziativa popolare per una buona scuola per la Repubblica.

Approvato democraticamente il 22/01/2015 dall’Assemblea Permanente del Partito Pirata.