Internazionalismo

Internazionalismo

Se voi però avete diritto di dividere il mondo in italiani e stranieri allora vi dirò che, nel vostro senso, io non ho Patria e reclamo il diritto di dividere il mondo in diseredati e oppressi da un lato, privilegiati e oppressori dall’altro. Gli uni son la mia Patria, gli altri miei stranieri. (Don Milani)

Il Partito Pirata si batte per la pari dignità di ogni essere umano. Abbiamo orrore per le politiche migratorie europee, che impediscono ai cittadini di molti Paesi (afflitti da povertà o addirittura in guerra), di spostarsi legalmente e con mezzi sicuri. Riteniamo i partiti dietro queste politiche di respingimento complici della morte di decine di migliaia di queste persone.
Il Partito Pirata è un movimento politico nato già globale, ed attualmente è diffuso in decine di Paesi in tutto il mondo. I vari Partiti Pirata nazionali cercano il più possibile il coordinamento e la cooperazione con gli altri omologhi, nella convinzione che i principali problemi che l’umanità si trova oggi ad affrontare (disuguaglianze, cambiamento climatico etc.) possono essere affrontati e risolti soltanto con uno sforzo globale e coordinato.