Partito

Statuto

Lo statuto è il nostro atto di nascita, che stabilisce scopi e finalità e regola la vita interna ed il funzionamento del Partito Pirata Italiano 

Manifesto

Rappresenta il nostro “Testo Sacro” Il Codice dei Pirati – Pirates without Borders

Regolamenti

Ogni decisione approvata si inserisce in un insieme di regolamenti che normano la vita del Partito

Approfondisci

Partecipa

Per aderire al Partito Pirata è necessario venire “certificati” di persona da altri pirati negli incontri fisici sul territorio o utilizzando la Certificazione remota  (con verifica tramite videochiamata) percorsi elaborati per garantire la riservatezza dei dati, la sicurezza e la legittimità democratica dell’Assemblea elettronica (un voto una persona reale);

infatti con la qualifica di socio si acquista il diritto di partecipare all’Assemblea Permanente (l’insieme di TUTTI gli iscritti),  ottenendo l’accesso alla piattaforma online Liquid Feedback, strumento decisionale del Partito Pirata Italiano

Approfondisci

Storia

Il Partito Pirata Italiano nasce per volontà di un gruppo di attivisti iscritti alla mailing list “no1984.org”.

Nella mailing list “no1984.org” nell’aprile del 2006 si discuteva dei problemi che possono sorgere con tecnologie quali i DRM e il Trusted Computing che in quel momento sembrava potessero avviare la nostra società nel solco del romanzo “1984”.

In quel periodo arriva la notizia che Rickard Falkvinge, in Svezia, ha messo in Rete il sito Piratpartiet.se, per difendere The PirateBay, un sito, anch’esso svedese, che ospita magnet link e .torrent file che permettono agli utenti di condividere contenuti tramite BitTorrent e che è accusato di violare il copyright.

Approfondisci

Close Windows, Open Doors

Aderisci anche tu alla campagna "Update from Windows 8".
Torna libero: passa a Linux.

Ultime notizie & novità

Rassegna stampa e Approfondimenti

Peer To Peer (P2P): una nuova opportunità per la sinistra

Peer To Peer (P2P): una nuova opportunità per la sinistra

Pubblicato il 24-03-17

Questo testo è la traduzione dell’articolo “Peer To Peer: A New Opportunity For The Left“, di Michel Bauwens e Vasilis Kostakis. Le tecnologie digitali consentono la creazione di un nuovo modo di produzione, una nuova modalità di distribuzione della...

Leggi tutto
Imitazioni e compromessi

Imitazioni e compromessi

Pubblicato il 11-03-17

Leggo con divertimento il post di Beppe Grillo, leader del M5S , “No alle Imitazioni”, nel quale si fa vanto dell’originalità del movimento e delle sue caratteristiche, originalità quantomeno dubbia. Alcune precisazioni al riguardo sono infatti...

Leggi tutto
Il lavoro di cittadinanza esiste da anni. Con pessimi risultati

Il lavoro di cittadinanza esiste da anni. Con pessimi risultati

Pubblicato il 5-03-17

C’è un qualcosa di paradossale nel fatto che Matteo Renzi se ne sia uscito con la sua idea di “lavoro di cittadinanza” proprio all’indomani del suo pellegrinaggio in California, durante il quale ha incontrato -tra gli altri- anche uno dei più...

Leggi tutto
Caro PD, vi presentiamo (il metodo) Schulze

Caro PD, vi presentiamo (il metodo) Schulze

Pubblicato il 1-03-17

Una premessa è d’obbligo: siamo tutti sufficientemente adulti e smaliziati da renderci conto che la scissione nel PD ha probabilmente ben poco a che fare con questioni di ideali e molto con considerazioni più “terra-terra” (leggi: ricandidature in...

Leggi tutto
EPA & Land Grabbing: derubarli a casa loro

EPA & Land Grabbing: derubarli a casa loro

Pubblicato il 22-02-17

Quando si parla della situazione dell’Africa odierna, capita spesso che taluni -solitamente etichettati come “buonisti” nella migliore delle ipotesi- tirino in ballo il colonialismo europeo del XX secolo. La risposta a ciò è solitamente una...

Leggi tutto
Mani Pulite 25 anni dopo: corrotti & scontenti

Mani Pulite 25 anni dopo: corrotti & scontenti

Pubblicato il 19-02-17

Lo scorso 17 febbraio ricorreva il 25esimo anniversario dell’arresto di Mario Chiesa, evento che dette il via all’inchiesta passata alla storia col nome di Mani Pulite, tra le più imponenti della storia italiana per numeri e, soprattutto, conseguenze sulla...

Leggi tutto

Il Programma dei Pirati

Dalla trasparenza dello Stato ai diritti civili digitali.